ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO

 
  ORDINE DEI FARMACISTI
  INFO
  UTILITA'
  AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 


Dettaglio News:.

10/6/2017
News: Farmaci ai detenuti, a Torino l'assistenza farmaceutica entra nelle carceri
Apertura di uno sportello farmaceutico, definizione di prontuario dei farmaci da banco e di informazione e consulenza ai detenuti per migliorare l'approccio alla cura e al farmaco: questi gli elementi salienti del progetto che verrà portato dentro il carcere torinese Lorusso e Cotugno, promosso in collaborazione tra la direzione della Casa Circondariale delle Vallette, l'Ufficio Garante dei Detenuti del Comune di Torino, Farmaonlus Torino. Due volte alla settimana un farmacista inviato da Farmaonlus sarà all'interno della struttura circondariale per raccogliere le richieste di farmaci e presidi da parte dei detenuti, fornendo loro prodotto e assistenza professionale. L'obiettivo spiega una nota dei Federfarma Torino che ha lanciato il progetto con una conferenza stampa, è «portare il livello di accesso ai farmaci per i detenuti più prossimo a chi sta fuori, assicurando livelli omogenei di assistenza. Gli unici abitanti, infatti, che in Italia non possono usufruire di un vero servizio farmaceutico sono proprio coloro che vivono negli istituti carcerari, in regime privazione della libertà». Il sistema che faciliterà ai detenuti l'accesso alle cure «è molto semplice: tutti i detenuti possono ordinare e ricevere, ovviamente con il nulla-osta delle autorità sanitarie interne, una serie di prodotti utili ad alleviare diverse patologie. Nel caso in cui poi il soggetto non fosse in grado di pagare il farmaco acquistato, la Compagnia di San Paolo provvederà in sua vece e il servizio di assistenza farmaceutica all'interno della struttura sarà assicurato dai farmacisti A.Gi.Far (Associazione Giovani Farmacisti). A ciò si aggiunge anche una parte formativa: all'interno del carcere, infatti, verranno organizzati momenti di incontro e formazione sull'uso corretto dei farmaci. Questo progetto, dunque, garantisce a tutti i detenuti gli stessi diritti dei cittadini che vivono fuori dal carcere, assicurando l'accesso alle terapie farmacologiche e una risposta più adeguata ai loro bisogni». Farmaonlus, in particolare, metterà a disposizione il farmacista per le attività da svolgersi all'interno dell'Istituto. (SZ) Fonte: Farmacista33

La redazione dell'Ordine dei Farmacisti di Livorno non presta alcuna opera di lavoro redazionale sulla pubblicazione dei links e degli articoli declinando ogni responsabilità per i contenuti in essi presenti.
Visualizza l'Archivio News
 
User:
Psw: 
 
ordine dei farmacisti di livorno

Orario Segreteria:

Lunedi
11:30 - 13:30

Martedi
11:30 - 13:30

Mercoledi
11:30 - 13:30

Giovedi
11:30 - 13:30

Venerdi
11:30 - 13:30

Sabato CHIUSO

Numeri Utili:

Tel: 0586899063
Fax: 0586205841

 

Follows us on :.     
 
Copyright (c) 2010-2011 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Livorno Partita IVA 80002120493