ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO

 
  ORDINE DEI FARMACISTI
  INFO
  UTILITA'
  AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 


Dettaglio News:.

10/6/2017
News: Rinnovo contratto, Fiafant: bene apertura di Federfarma a trattative. Ora valorizzare dipendenti
L'intenzione rimarcata dal primo consiglio di presidenza di Federfarma di riavviare le trattative per il rinnovo del contratto ci sembra una buona notizia anche perché il dispositivo è scaduto da 52 mesi e un incremento economico non è più rinviabile. Ma fondamentale è anche rivedere i contenuti normativi che fanno riferimento al 2009 anche per valorizzare i dipendenti e dare valore alla farmacia. È questo il commento di Benedetta Mariani, presidente Fiafant che fa parte anche della consulta delle professioni della Cgil, all'indomani del cronoprogramma sul rinnovo del Ccnl espresso dal primo consiglio di presidenza di Federfarma. «L'attuale contratto, rinnovato nella sola parte economica, è stato in realtà scritto nel 2009» spiega Mariani «e di fatto non è allineato con le evoluzioni che ci sono state e che attualmente sono in corso. È inattuale, tanto per i titolari, come evidenziato anche nel programma di Farmacia Futura, quanto per i dipendenti». Tra gli elementi su cui occorre rivedere la materia, «ci sono i regimi di apertura oraria, che sono cambiati, ci sono tutta una serie di figure che non erano previste ma che sono inserite nella farmacia, c'è tutto il capitolo della formazione che deve colmare quanto non previsto nel curriculum universitario». E c'è poi un altro fatto: «Il contratto di Federfarma fa riferimento alla farmacia singola: sarà senz'altro necessario ricomprendere le modifiche che interverranno con il Ddl concorrenza, con la possibilità delle catene, ma non è solo questo: già oggi esistono realtà formate da quattro farmacie o realtà di catene - quali le farmacie di Milano e di Bologna di Admenta - che applicano il contratto di Federfarma. Per fare solo un esempio, la questione dei trasferimenti al momento non risulta normata, ma per queste realtà è invece indispensabile definirla». E poi «c'è la parte di diritti da consolidare, quali malattia, con un focus su quelle oncologiche, maternità, e così via». Importanza particolare poi al capitolo della formazione, «dal momento che le evoluzioni della farmacia vanno verso servizi e pharmaceutical care, diventa indispensabile e un valore aggiunto per entrambe le parti. Questo capitolo vede la necessità di attivare seriamente gli strumenti bilaterali tra organizzazione datoriale e sindacale. Si tratterebbe di condividere un piano formativo tra organizzazione datoriale e sindacati dopo di che il finanziamento sarebbe a carico dell'ente bilaterale. Certamente questo approccio richiederà il consolidamento dei rapporti con i sindacati strutturati e costanti, anche a livello territoriale». In ogni caso, la bilateralità «è un tema di fondamentale importanza, anche perché passa da qui la possibilità di detassare straordinari, il sistema di premialità, e così via: un meccanismo che permette di dare un impatto economicamente positivo al dipendente senza che il titolare debba spendere di più. E in generale bilateralità permette di gestire con efficacia gli strumenti che la contrattazione offre, con un vantaggio quindi per titolari e dipendenti». Quanto ai contenuti «Federfarma, anche sulla base dei contenuti del programma di Farmacia Futura, esprimerà una sua piattaforma. I temi verranno declinati da entrambe le parti, ci sarà un confronto e poi una sintesi, ma certamente per tutto questo serve il primo passo, la disponibilità ad aprire il tavolo che finora era mancata». Fonte: Farmacista33

La redazione dell'Ordine dei Farmacisti di Livorno non presta alcuna opera di lavoro redazionale sulla pubblicazione dei links e degli articoli declinando ogni responsabilità per i contenuti in essi presenti.
Visualizza l'Archivio News
 
User:
Psw: 
 
ordine dei farmacisti di livorno

Orario Segreteria:

Lunedi
11:30 - 13:30

Martedi
11:30 - 13:30

Mercoledi
11:30 - 13:30

Giovedi
11:30 - 13:30

Venerdi
11:30 - 13:30

Sabato CHIUSO

Numeri Utili:

Tel: 0586899063
Fax: 0586205841

 

Follows us on :.     
 
Copyright (c) 2010-2011 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Livorno Partita IVA 80002120493