ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO

 
  ORDINE DEI FARMACISTI
  INFO
  UTILITA'
  AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 


Dettaglio News:.

29/6/2015
News: Omeopatici, Lorenzin a Fnomceo: Aifa e ministero attivi per registrazione semplificata
L'Aifa si è attivata per favorire una procedura di registrazione estremamente semplificata dei medicinali omeopatici in commercio, e in particolare, ha pianificato la presentazione dei dossier registrativi in due distinte fasi al fine di garantirne la reperibilità di tutti i prodotti a medici e pazienti anche dopo il termine del 31 dicembre 2015 data in cui solo i medicinali omeopatici in possesso di un numero Aic e di un formale provvedimento autorizzativo potranno continuare a essere commercializzati. Questa la risposta del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin all'interrogazione parlamentare sollevata dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo). Marcello Fontana, responsabile dell'Ufficio legislativo della Federazione, ha ricordato che i medicinali omeopatici in commercio in Italia attualmente godono delle disposizioni transitorie previste dall'articolo 20 del decreto legislativo, n. 219 del 2006, nessuno è in possesso di un numero Aic rilasciato successivamente alla valutazione del dossier tecnico da parte dell'Aifa e «tutti godono di un'autorizzazione ope legis, come è noto la legge n.17 del 2007 ha prorogato il termine delle disposizioni transitorie al 31 dicembre 2015». Per l'autorizzazione, sottolinea Fontana, «la normativa prevista dal decreto Balduzzi richiede a produttori e importatori, il pagamento di una somma che, secondo stime delle associazioni, sarebbe di circa 20.000 euro a farmaco a fronte dei 31 euro precedenti», condizione più volte denunciata dalle associazioni di categoria. La Federazione ha posto la questione al ministro chiedendo quali misure intende adottare «affinché il comparto della medicina omeopatica non venga svantaggiato dalle nuove disposizioni normative». Il ministro Lorenzin ha spiegato che una serie di iniziative sono state intraprese, e in considerazione dell'elevato numero di prodotti omeopatici in commercio (circa 25.000 secondo la banca dati Aifa Front-end check point Medicinali omeopatici - Ricognizione 2012), sono state previste due distinte fasi una a ottobre 2013/giugno 2014 e una a settembre 2014/giugno 2015, per la presentazione dei dossier registrativi da parte dei titolari dei prodotti. Lorenzin ha anche ribadito che ministero e Aifa «a tutela del preminente interesse alla salute pubblica e a salvaguardia delle attività di settore, stanno collaborando da tempo al fine di agevolare la registrazione dei medicinali omeopatici, già in commercio alla data del 6 giugno 1995». Simona Zazzetta Fonte: Farmacista33

La redazione dell'Ordine dei Farmacisti di Livorno non presta alcuna opera di lavoro redazionale sulla pubblicazione dei links e degli articoli declinando ogni responsabilità per i contenuti in essi presenti.
Visualizza l'Archivio News
 
User:
Psw: 
 
ordine dei farmacisti di livorno

Orario Segreteria:

Lunedi
11:30 - 13:30

Martedi
11:30 - 13:30

Mercoledi
11:30 - 13:30

Giovedi
11:30 - 13:30

Venerdi
11:30 - 13:30

Sabato CHIUSO

Numeri Utili:

Tel: 0586899063
Fax: 0586205841

 

Follows us on :.     
 
Copyright (c) 2010-2011 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Livorno Partita IVA 80002120493