ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO

 
  ORDINE DEI FARMACISTI
  INFO
  UTILITA'
  AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
 


Dettaglio News:.

26/2/2015
News: Liberalizzazioni, professioni unite: contro il Ddl i farmacisti non sono soli
Che il Ddl concorrenza varato lo scorso 20 febbraio andasse incontro a un percorso a ostacoli era abbastanza scontato, viste le reazioni di malcontento di tutte, o quasi, le componenti della filiera del farmaco. Ora gli indizi vanno aumentando e lo stesso presidente di Fofi Andrea Mandelli, che è anche senatore di Forza Italia, ha lasciato intendere nell'intervista rilasciata ieri a Farmacista33 che il Ddl non avrà vita facile e prima che giunga a destinazione ci sono molti aspetti da approfondire e da definire con più chiarezza. E a rendere il percorso ancora più accidentato ci sono anche le altre professioni passate al setaccio dal testo sulle liberalizzazioni, che in modo trasversale stanno manifestando il proprio malcontento: dai notai ai commercialisti passando per gli avvocati, infatti, è tutto un susseguirsi di lamentele e di richieste di incontro al Governo. Provvede a sintetizzare la posizione delle categorie professionali Gaetano Stella, presidente di Confprofessioni che sottolinea come si tratti di «un intervento di immagine senza alcun reale riscontro» e aggiunge «è in atto un vero e proprio rovesciamento della realtà economica del paese che punta al depauperamento sistematico delle libere professioni e all'azzeramento di un sistema di garanzie per il cittadino-consumatore che fino a ora ha funzionato». Sul fronte delle farmacie da rilevare lo scenario evocato da Federfarma Palermo che, commentando l'ingresso del capitale nella gestione delle farmacie, parla di regalo alla criminalità organizzata. «Non ci saremmo aspettati da questo Governo un regalo simile alle mafie» conferma a Farmacista33 il presidente dell'Associazione dei titolari palermitani Roberto Tobia. «Il problema è che le nuove regole lasciano la possibilità a soci di puro capitale di rilevare farmacie e con la situazione di vulnerabilità economica in cui si trovano molte farmacie, soprattutto al sud» continua Tobia «il rischio di infiltrazioni di capitale poco chiaro, peraltro già esistente, è ancora più consistente». Marco Malagutti Fonte: Farmacista33

La redazione dell'Ordine dei Farmacisti di Livorno non presta alcuna opera di lavoro redazionale sulla pubblicazione dei links e degli articoli declinando ogni responsabilità per i contenuti in essi presenti.
Visualizza l'Archivio News
 
User:
Psw: 
 
ordine dei farmacisti di livorno

Orario Segreteria:

Lunedi
11:30 - 13:30

Martedi
11:30 - 13:30

Mercoledi
11:30 - 13:30

Giovedi
11:30 - 13:30

Venerdi
11:30 - 13:30

Sabato CHIUSO

Numeri Utili:

Tel: 0586899063
Fax: 0586205841

 

Follows us on :.     
 
Copyright (c) 2010-2011 Ordine dei Farmacisti della Provincia di Livorno Partita IVA 80002120493